Martedì, 04 Marzo 2014 11:03

Dove acquistare un Papillon

Iniziamo dicendo che ci sono quattro diversi luoghi dove potete acquistare il vostro Papillon:
L'allevamento riconosciuto, l'allevamento amatoriale, i privati e i Pet Shop.



L'allevamento riconosciuto

Sono allevamenti riconosciuti dall'ente internazionale per la cinofilia (FCI) in Italia saranno riconosciuti dall'ente a cui l'FCI fa riferimento, l'ENCI.
 Per questo motivo hanno un affisso o un suffisso, ossia un "cognome" che viene messo ad ogni cucciolo prima o dopo il nome di pedigree.
Sono persone che di una passione ne hanno fatto la loro vita, sono coloro che cercano e studiano per migliorare la razza o fissare caratteristiche particolari.
 Eseguono controlli di salute periodici sui loro cani e per gli accoppiamenti studiano il pedigree di ogni singolo cane per trovare il compagno più compatibile, ossia ogni soggetto di una data genealogia viene preso sotto esame e vengono valutati i pregi e i difetti.

Capita molto spesso di veder vendere da questi allevatori non solo cuccioli nati da riproduzioni controllate, ma anche soggetti adulti che per alcune caratteristiche non rientrano nel loro programma di allevamento. Quindi quando vedete un Papillon adulto in vendita presso questi allevamenti, non necessariamente ha qualche difetto, ma probabilmente non “serve” all'allevatore.
Un serio allevamento riconosciuto non vi venderà mai un soggetto non in standard che non sia sterilizzato o con l'obbligo contrattuale di attuare questa procedura. In questo caso parliamo proprio di contratto di vendita perché gli allevamenti riconosciuti hanno un codice etico da rispettare, qui consultabile, e sopratutto hanno delle tasse da pagare!

In termini di denaro, un Papillon acquistato da un grosso allevamento parte dai 1500€ e oltre.

Ovviamente anche fra questi allevamenti si possono trovare mosche bianche che non allevano come il codice etico e morale impone. Informatevi presso altri proprietari della razza e tramite internet riguardo la serietà dell'allevamento che avete scelto!

L'allevamento Amatoriale

Questi allevamenti si possono dividere in due sub-categorie:
- L'allevatore amatoriale “wannabe”
Sono persone appassionate di cinofilia che, come gli allevamenti riconosciuti, studiano i pedigree e testano i loro cani … e allora perché non sono riconosciuti chiederete voi! Semplice: o si apprestano a diventarlo o è una pura questione economica.

Solitamente a differenza degli allevamenti riconosciuti hanno pochi cani da riproduzione e questi cani vivono in stretto contatto con l'ambiente familiare.

In questi allevamenti troverete cuccioli amorevoli e abituati a vivere in una famiglia ad un prezzo ragionevole, diciamo che partono dagli 800€ in su, a seconda delle caratteristiche del cane e della qualià dei genitori.
 Con ciò non vogliamo assolutamente dire che il rapporto qualità prezzo sia migliore in questo tipo di allevamento, sta solo a voi scegliere se volete andare sul sicuro acquistando un papillon “con un nome” o meno.

Il Cagnaro
Beh già il nome affibbiatogli è tutto un dire.
 L'allevatore cagnaro lo si distingue dagli altri non c'è nulla da fare: probabilmente alleva altre 3-4 razze e lo fa perché sono di moda.

Solitamente compra cani anche da allevamenti famosi e quotati, ma naturalmente si fa rifilare il più economico della cucciolata. Accoppia i cani con un particolare metodo detto “ad-cazzum” e quel che esce, esce!
Da questi soggetti troverete Papillon atipici, Mismark (ossia con difetti nella colorazione del pelo, ma ovviamente venduti per in standard) o con gravi patologie ereditarie.
Se acquistate, per errore ovvio, un cane da questi soggetti il vostro Papillon avrà l'80% di probabilità di avere qualche sorta di problema di salute e nel caso vi venga la malsana idea di chiedere un consiglio all'allevatore cagnaro sul da farsi … beh non aspettatevi nulla...
Avete voluto la bicicletta? Ora pedalate!

Solitamente l'allevatore cagnaro vende cuccioli per puro profitto, quindi aspettatevi prezzi che partono dalle 1000€!


Il Privato o detti anche la Sciuramaria / il Sciurmario

Ovviamente il termine sciuramaria o sciurmario non sono affatto offensivi e non intendiamo minimamente offendere la sensibilità di nessuno.
 Ma vi è mai capitato di leggere annunci del tipo: “La mia Fuffi cerca fidanzato in zona” o “ Il mio Pluto cerca compagna per un bel pomeriggio all'aria aperta” ? Ecco questi sono gli sciur-annunci, che ci fanno molto sorridere ma, sinceramente, i cani non devono per forza accoppiarsi, siamo noi che lo vogliamo!
Il più delle volte le sciuremarie e gli sciurmari accoppiano i loro cani per tenerseli, cosa accettabilissima e legittima, ma a volte cercano la fidanzata/o per il loro Papillon per vendere i cuccioletti …
Questo metodo di "allevamento" può piacere o non piacere, ma di una cosa siamo certi, che il più delle volte queste persone accoppiano cani con Pedigree con cani che non ne hanno, o peggio entrambi sprovvisti di questo documento, e questa è assolutamente una cosa che non si deve fare!
Perché un Papillon che non ha pedigree non si può sapere con certezza se abbia qualche tara genetica e si rischia che i cuccioli ne siano portatori andando così a deteriorare la nostra razza.
Il privato vi chiederà solitamente 800-900€ per un cucciolo, ma attenzione che i genitori abbiano il pedigree: pagare 800€ per un cane senza è un furto bello e buono (e fra l'altro cosa proibita per legge!!!), perché quel cane non sarà un Papillon, ma un meticcio di Papillon!


Il Pet Shop

Senza se e senza ma, siamo contro questo tipo di tratta di animali che può essere benissimo paragonata alla tratta degli schiavi del XVI secolo!
I Papillon che trovate al pet shop arrivano da allevamenti in batteria, (come quelli delle galline), perlopiù dislocati nell'est dell'europa.

I cuccioli nascono in gabbia e vengono portati via a pochi giorni dalla madre, quindi non ricevono la minima educazione di base e poi vengono piazzati in trasportino con altri 2-3 cani di altre razze e imboscati fino a che non viene varcato il confine. Il tutto senza vaccini, senza microchip, con documenti falsi che ne certificano una età fasulla per poi finire a un mese di vita nelle vetrine dei pet shop.
Il negoziante vi dirà che il cucciolo ha tre mesi, vi farà vedere il libretto sanitario con addirittura segnata la vaccinazione antirabbica… ma sappiate che è tutto un bluff!
 Per vendervelo arriverà anche a dirvi che è figlio di un campione e 
pagherete 1000€ per un cucciolo nato qui:





Non servono altre parole, solo due domande:
 Volete davvero incentivare questa tratta di schiavi? 
Avete la coscienza di capire che tutto ciò è sbagliato?

Questo è quanto dovete sapere prima di acquistare il vostro Papillon. Ovviamente, noi di Papillon in italy confidiamo nel fatto che le vostre scelte si orientino SEMPRE verso allevamenti riconosciuti o amatoriali o al massimo verso dei serissimi privati, ma siamo sempre disponibili per indirizzarvi presso allevamenti di cui conosciamo la comprovata serietà che abbiano cucciolate interessanti.

Read 4983 times Last modified on Mercoledì, 05 Marzo 2014 16:48
Login to post comments
On line
None
Statistiche
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi227
mod_vvisit_counterIeri1900
mod_vvisit_counterIn settimana2127
mod_vvisit_counterScorsa settimana14562
mod_vvisit_counterNel mese22560
mod_vvisit_counterScorso mese63350
mod_vvisit_counterTotali2967827
no pet shop
Diciamo NO anche noi! Votaci su:

"Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato
con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001"